Marta Mattarucco

Marta Mattarucco

Profilo

  • Nome:   Marta Mattarucco
  • Sesso:   Donna
  • Maggiorenne:   Si
  • Età:   25
  • Nazionalità:   Italiana
  • Residenza:   Jesolo (VE)
  • Opportunità di alloggio:   Milano
  • Lingua madre:   Italiano
  • Lingue parlate:   Inglese
  • Dialetti:   Veneto
  • Capelli:   Biondi
  • Occhi:   Verdi
  • Colore pelle:   Chiaro
  • Corporatura:   Normale
  • Altezza:   170 cm
  • Taglia (IT):   42
  • Scarpe:   39
  • Tipo di formazione:   Teatrale, Cinematografica
  • Disponibile per:   Teatro, Cinema, Televisione, Spot
  • Patente:   B

Formazione

Scuole di recitazione

2017 – 2020 : Diploma accademico presso Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte (recitazione teatrale e cinematografica, teatro-danza, canto, dizione, scherma, uso della voce, doppiaggio)


Seminari e Workshop

2019: International Workshop of theatre of the oppressed/theatre forum presso Théâtre de l’opprimé, Paris

2019: residenza teatrale “Ti racconto a capo, barbonaggio teatrale condotto da Ippolito Chiarello

2019: “Art for Social Change” laboratorio di teatro e arte per il cambiamento condotto dal Prof. Roberto De Vogli (University of Los Angeles), presso Università degli studi di Padova

2018: Residenza teatrale di teatro di narrazione condotta da Giuliana Musso

2018: Workshop di mimo in collaborazione con Stivalaccio Teatro, con Elena Serra

2018: Residenza teatrale “Ti racconto a capo”, barbonaggio teatrale, teatro di strada diretto da Ippolito Chiarello

 

Competenze

Artistiche: canto (3 anni presso Scuola Blue Note)

Sportive: nuoto (10 anni di agonismo)

Esperienze

Teatro

2019:“Racconto d’inverno” di W. Shakespeare, regia di Edoardo Fainello

2018: “Ti racconto a capo”, spettacolo di strada, regia di Ippolito Chiarello


2018: “Tesmoforiazuse” di Aristofane, regia di Edoardo Fainello

Video

Notizie personali

Autore teatrale preferito: W. Shakespeare


Regista teatrale preferito: Carmelo Bene


Attore teatrale preferito: Charlie Chaplin


Regista cinematografico preferito: Paul Thomas Anderson, Woody Allen, Wes Anderson, Paolo Virzì


Attore cinematografico preferito: Daniel Day-Lewis


Autore letterario preferito: A. Merini, Lucio Dalla, Catullo, J. Keats, Murakami, O. Wilde, J. London


Libro preferito: “L’arte di correre”


“The cure for anything is salt water — sweat, tears, or the sea”

– Karen Blixen


Contatti